(Rich Vintage/GettyImages)
Alcuni marketer sono – in fondo – come dei serial killer. Non è bastato loro evocare dapprima la morte della televisione lineare, sono poi passati ad evocare la morte della pubblicità di massa. No, ora questi oracoli stanno cantando anche la morte dei brand. E le cause che vengono elencate sono più o meno sempre le stesse: l’avvento e la diffusione del commercio elettronico, le recensioni online dei consumatori, il declino della pubblicità di massa e ora l’intelligenza artificiale.
Proverò a smontare questi pseudo-argomenti, dimostrando che in realtà si tratta di falsi miti, narrazioni non dimostrabili nella realtà. E scusate se apparirò un pò “g…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk