(Shutterstock)
Nell’era della rivoluzione digitale anche i rapporti personali sembrano dematerializzarsi. Tuttavia l’incontro fisico non può essere ancora declassato a evento di circostanza  e tessere rapporti diretti, nella vita personale come in ambito lavorativo, fa sempre la differenza.
Sulla base di queste considerazioni, il caro biglietto da visita, indomito, mantiene la sua importanza nella classifica degli strumenti di marketing. Ma se le riunioni attorno ad un tavolo che si concludono con una stretta di mano sembra non abbiano ancora trovato un degno sostituto virtuale, il biglietto da visita si sta trasformando, nella forma, ma non nell’essenza.
I biglietti da visita contemporanei si stanno indirizzando con creatività evoluta verso l’utilizzo delle nuove tecnologie. È questo il caso dei



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk