Articolo di Alessandro Giudice tratto dal numero di dicembre 2019 di Forbes. Abbonati
Ci sono nomi che, consapevolmente o no, albergano placidi in qualche parte della nostra testa in attesa che qualcosa, un suono, un profumo, una sensazione, li renda contingenti, attuali, in una parola vivi. Per gli appassionati di automobili e non solo, Cooper è uno di questi. Forbes Italia ha provato l’ultima erede del blasone: la nuova MINI Clubman John Cooper Works, compatta premium sportiva, che sta facendo proseliti (e prenotazioni) tra manager giovani e ultrasessantenni. Del resto quelli con la memoria più lunga si ricorderanno magari il team che correva nella Formula 1 degli anni ’50 e ’60 mentre altri lo assoceranno al modello più sportivo di Mini, la piccola auto inglese che, a sorpresa, divenne anche un’icona dello sport au…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk