Un nuovo libro racconta gli anni successivi alla morte di Steve Jobs e gli inevitabili compromessi nella trasformazione in una società da mille miliardi di dollari



Leggi l’articolo su wired.it