La startup TrustToken ha lanciato la sua seconda stablecoin: TrueGBP (TGBP) sarà ancorata alla sterlina inglese.

TrueGBP (TGBP)

Nella giornata di ieri, martedì 1 aprile, la startup ha dichiarato, in esclusiva a Coindesk, che il nuovo token TrueGBP è attualmente disponibile per il trading OTC (Over-The-Counter), tra cui Alameda Research, Bluefire Capital, Galois Capital e QCP Capital. L’azienda sta lavorando al fine di garantirne la disponibilità anche negli exchange di criptovalute.

TrueGBP verrà scambiato sotto il simbolo di TGBP e sarà inizialmente supportato da fondi GBP situati in conti fiduciari statunitensi, ha detto TrustToken. Rafael Cosman, co-fondatore della startup e responsabile della progettazione del token. Ha dichiarato a CoinDesk:

L’acquisto e il commercio di TrueGBP verrà reso disponibile come per qualsiasi altro token ERC-20 e sarà dunque compatibile con tutti i wallet ERC-20. I clienti che desiderano acquistare TGBP tramite l’app TrustToken dovranno passare i normali requisiti KYC [Know Your Customer] / AML [Anti Money Laundering] in conformità con la nostra licenza MSB [Money Service Business].

TrustToken offre già una stablecoin peggata al dollaro statunitense, TrueUSD, un prodotto lanciato nel marzo 2018. All’epoca, l’azienda dichiarò la volontà di lanciarne altre, legate appunto allo yen, all’euro e ad altre valute.

Ribadendo questo concetto, TrustToken ha indicato martedì che TrueGBP è il “primo tra molte” stablecoin di cui hanno pianificato il lancionei prossimi mesi per aprire nuove opportunità di pagamento e scambi.”

Cosman ha detto in una dichiarazione:

Con TrueUSD, abbiamo costruito il ponte tra il mondo fiat e cripto, senza dover per forza passare da un exchange. Il nostro obiettivo nel lancio di TrueGBP è di utilizzare appieno questo vantaggio che ci siamo creati nel tempo per ridurre l’attrito nei mercati finanziari globali e per aumentare la velocità e ridurre il costo del trasferimento.

Il token TrueGBP si basa sugli stessi standard tecnici e legali del suo fratello (TrueUSD), ha aggiunto.

TrueCoin, l’entità creata per la prima volta da TrustToken per la supervisione di TrueUSD, è un MSB registrato presso la U.S. Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN). Ora sta collaborando con “società fiduciarie indipendenti con licenza statale per gestire le sterline britanniche sostenendo il token TrueGBP”, secondo la dichiarazione.

L’azienda ha raccolto 20 milioni di dollari durante una vendita iniziale del token con l’aiuto di importanti società, tra cui Andreessen Horowitz (a16z), lo scorso giugno.

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

[VIA]

L’articolo Arriva TrueGBP (TGBP): la stablecoin basata sulla sterlina inglese proviene da CryptoMinando.



Leggi l’articolo su cryptominando.it