Redatto da Oltre la Linea.

“Buongiorno Amici. Oggi sarò a Bibbiano per confermare il mio impegno, da papà e da ministro, in difesa di chi non si può difendere: giù le mani dai bambini!”.

Il vicepremier Matteo Salvini ha annunciato oggi sul suo profilo Twitter, nel giorno in cui i partiti di maggioranza in Regione presentano la richiesta di istituire una commissione regionale d’inchiesta sul sistema di affidamento dei minori, la decisione di visitare il paese in provincia di Reggio Emilia simbolo dell’inchiesta “Angeli e Demoni” che ha portato all’arresto del sindaco Andrea Carletti.

Il leader della Lega fa sapere che sarà a Bibbiano, il paese al centro dell’inchiesta sui presunti affidi pilotati di bambini, alle ore 15.00, in piazza del Municipio. La polemica politica si è infuocata per il coinvolgimento dell’ex sindaco di Bibbiano del Pd con l’accusa di aver violato le norme che di fatto regolano le norme sull’affido.

Salvini, sempre dal suo profilo Twitter, ha anche elogiato i cantanti Nek e Laura Pausini per avere parlato apertamente dei fatti di Bibbiano nei giorni scorsi: “Nel silenzio di tanti giornali e tg, la vergogna dei bimbi strappati alle famiglie urla vendetta. Onore a Nek e a Laura Pausini, chi tace su Bibbiano è complice!”

Il gesto di Salvini ha provocato le immediate reazioni dell’opposizione: in una nota la vicesegretario del Pd, Paola De Micheli, scrive: “Il ministro dell’Interno Salvini oggi si reca a Bibbiano per una passerella di dubbio gusto”; dello stesso tenore il vicepresidente dei senatori Pd, Franco Mirabelli: il nostro ministro dell’Interno va a fare passerella a Bibbiano. Complimenti“.

Nel frattempo, il Guardasigilli Alfonso Bonafede ha ribadito l’impiego di una squadra speciale per verificare come siano andate davvero le cose: “Eventuali conflitti di interesse che riguardino giudici minorili, operatori, cooperative. È emerso un sistema malato – ha aggiunto – in cui la giustizia perde un pezzo di monitoraggio, la squadra speciale che istituisco invece si concentrerà su un sistema di controllo in tutte le fasi dell’affidamento“. Il silenzio sui fatti di Bibbiano inizia, piano piano, a sgretolarsi.

(la redazione)

L’articolo Bibbiano, Salvini in visita: “Io, papà e ministro a difesa dei bambini” originale proviene da Oltre la Linea.



Leggi l’articolo completo su oltrelalinea.news