Il co-fondatore di BitMex, Ben Delo, ha deciso di firmare il The Giving Pledge di Bill & Melinda Gates e Warren Buffet e donerà la maggior parte della sua ricchezza per proteggere il futuro dell’umanità.

Read this article in the English version here.

Delo è il più giovane miliardario self-made della Gran Bretagna, e si unisce in questa iniziativa a miliardari come Elon Musk, Mark Zuckerberg e Priscilla Chan, Michael Bloomberg, Marc Benioff, Barron Hilton e Ray Dalio.

Ad oggi, nonostante i quasi 200 firmatari provenienti da 23 Paesi, risulta essere il primo del settore crypto ad aver aderito a The Giving Pledge e dedicherà la maggior parte della sua ricchezza a combattere minacce catastrofiche come la guerra nucleare o i cambiamenti climatici estremi, oltre a potenziali rischi derivanti da nuove tecnologie, come pandemie o intelligenza artificiale avanzata.

Delo collaborerà anche con Facebook e con i co-fondatori di Asana Dustin Moskovitz e Cari Tuna all’Open Philanthropy Project, un’organizzazione di ricerca finanziata anche da altri firmatari di Giving Pledge che ha come obiettivo quello di identificare e finanziarie opportunità eccezionali nel settore della ricerca.

Inoltre si unirà anche alla community di Giving What We Can, i cui membri promettono almeno il 10% del proprio reddito ad organizzazioni che possano utilizzarlo in modo più efficace per migliorare la vita degli altri.

Il co-fondatore di BitMEX è stato ispirato dal filosofo di Oxford William MacAskill e dall’Effective altruism, abbracciando la missione di “fare il meglio possibile” con la propria ricchezza. Inoltre si è impegnato specificatamente a finanziare iniziative per la salvaguardia del futuro a lungo termine dell’umanità.

“Tutte le vite sono preziose, comprese quelle delle generazioni future. Mi auguro che ci aspetti un futuro grande e straordinario se riusciremo a superare le sfide e le opportunità poste dalle nuove tecnologie nel prossimo secolo”.

Delo ha 35 anni ed in passato ha già supportato alcune organizzazioni che lavorano per salvaguardare l’umanità, incluso il Centro per l’intelligenza artificiale compatibile, dedicato alla progettazione di sistemi di AI sicuri e affidabili, ed il Johns Hopkins Center for Health Security insieme al Future of Humanity Institute, per la mitigazione e prevenzione delle epidemie globali.

Inoltre, l’anno scorso Delo ha finanziato anche la Forethought Foundation, una nuova organizzazione no-profit fondata proprio da William MacAskill che mira a promuovere la ricerca nell’ambito della filosofia e delle scienze sociali sul modo migliore per influenzare positivamente il futuro a lungo termine.

The post BitMEX: Ben Delo donerà parte della propria ricchezza appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it