Block.One ha rilasciato la prima versione del codice per l’app del wallet per iOS.

Read this article in the English version here.

Il codice di questa versione B1 è open source, ed è liberamente accessibile su Github.

Pertanto qualsiasi sviluppatore lo può scaricare ed utilizzare per creare un’app da pubblicare sull’Apple Store.

Grazie a questo codice gli utenti di EOSIO potranno effettuare transazioni sia dall’applicazione web in esecuzione sul browser mobile Safari che nelle app native iOS create con l’SDK di EOSIO.

L’annuncio rivela anche che l‘EOSIO Reference iOS Authenticator App gestisce le chiavi in Secure Enclave e/o Keychain di Apple, e le protegge con l’autenticazione biometrica del dispositivo.

Inoltre è disponibile anche l’EOSIO Reference Chrome Extension Authenticator App, che consente agli utenti di accedere e approvare le transazioni dalle applicazioni Web in esecuzione su Google Chrome sul desktop.

L’ecosistema EOSIO infatti è ricco di wallet già esistenti, ma sono state identificate alcune limitazioni come la mancanza di supporto per catene diverse dalla Mainnet. La maggior parte dei wallet mobile limita l’integrazione agli sviluppatori di app alle applicazioni web, costringendo gli utenti ad accedere all’interno di un browser.

Queste nuove implementazioni sono una possibile soluzione a questo problema, consentendo ad esempio l’utilizzo di un’applicazione di autenticazione iOS nativa.

Le caratteristiche principali sono:

  •   supporto multi-chain senza soluzione di continuità
  •   nessuna richiesta agli utenti di modificare le proprie abitudini di navigazione
  •   identificazione avanzata dell’app.

The post Block.one: rilasciato il codice per l’app iOS del wallet appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it