Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (Tom Pennington/Getty Images)
Mancano ancora tanti mesi, con esattezza quasi dieci, alle prossime elezioni presidenziali Usa, eppure i principali protagonisti della campagna elettorale sono già nel pieno del proprio piano di comunicazione e lo si vede dalle spese che stanno affrontando sul web, in particolare su Facebook e Google.

Infatti, secondo quanto stimato dal sito 2020 Campaign Tracker, che analizza le spese digitali effettuate per la propria campagna elettorale sia dai principali candidati democratici in corsa alle primarie dem, necessarie per decidere chi sarà lo sf…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk