Durante la conferenza Cryptochicks Hackathon + Blockchain & AI, CasperLabs presenterà il protocollo PoS CBC-Casper.

La Cryptochicks Hackathon + Blockchain & AI Conference si terrà a Toronto, in Canada, dal 31 maggio al 2 giugno 2019 e tra gli altri saranno presenti anche Vitalik Buterin and Ben Goertzel.

La startup blockchain CasperLabs sarà co-conduttore e sponsor principale della conferenza, organizzata dall’organizzazione senza scopo di lucro Cryptochicks, e che sarà uno dei più grandi hackathon orientati verso blockchain a Toronto con oltre 1.000 ospiti e alcuni dei migliori sviluppatori ed espositori del settore.

La soluzione che presenteranno sarà il protocollo CBC Casper per la Proof-of-Stake (PoS), e verrà presentata durante l’evento chiamato “Scaling Web 3.0 – Il primo miliardo di utenti di Blockchain”, con Vlad Zamfir e Vitalik Buterin come ospiti.

I due ospiti discuteranno del futuro della decentralizzazione, della scalabilità della blockchain e del protocollo PoS Casper di CBC, e sarà possibile anche seguire la diretta online.

Secondo CasperLabs, Bitcoin ed Ethereum sono probabilmente le uniche blockchain realmente decentralizzate, dato che sono open source, open access e presentano un numero elevato di utenti, distribuzione globale e mancanza di controllo da qualsiasi entità singola. Altre blockchain invece tenderebbero ad adottare varie forme di centralizzazione, a volte lievi a volte estreme, per garantire un elevato grado di scalabilità.

Per non compromettere la decentralizzazione CasperLabs propone questo nuovo protocollo per la scalabilità di Ethereum, basato sull’algoritmo di consenso PoS CBC-Casper, in sviluppo dal 2014.

CBC-Casper fa parte della roadmap di CasperLabs, e viene considerato un potenziale protocollo di consenso per Ethereum. Molti membri del team di CasperLabs sono tra i primi investitori in Ethereum, come Vlad Zamfir, ricercatore presso la Ethereum Foundation.

Medha Parlikar, CEO di CasperLabs, ha dichiarato:

“Questa tecnologia promette di scalare la blockchain senza sacrificare la decentralizzazione attraverso la Proof of Stakes e l’accesso aperto e senza autorizzazione. Se le blockchain sono centralizzate non ha molto senso usarle: memorizzare la provenienza dei dati in un ambiente privato è un problema risolto, un database sarebbe più appropriato”.

Il co-fondatore di CasperLabs, Mrinal Manohar, ha commentato:  

“Ethereum è stato un geniale cambiamento e molti di noi di CasperLabs sono stati investitori e sostenitori di questo progetto sin dal suo inizio. Il nostro intero repository di codice su Github è open source e disponibile per tutti. Se c’è qualche parte della nostra build che è utile per Ethereum o qualsiasi progetto che supporti l’ethos dell’open source e del decentramento, ci piacerebbe condividerlo. Questo è un invito aperto. CBC-Casper è una tecnologia importante ed evocativa che deve essere implementata”.

The post CasperLabs presenta il protocollo PoS CBC-Casper appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it