(Shutterstock)
In riva al mare o veleggiando sulle acque, al fresco della baita in montagna o all’ombra di un monumento storico, lo Champagne è l’accompagnamento ideale per le ricette estive. Che si abbini a uno spuntino veloce o una blasonata cena placée, la versatilità del re dei vini consente di sperimentare la degustazione con i tanti piatti della stagione estiva. E siccome quello che è uno dei riti più apprezzati ed esclusivi va preparato con cura, per prima cosa è buona regola apparecchiare la tavola con una tovaglia bianca, lasciando che sia lo Champagne a colorarla. Si potrà così apprezzarne al meglio l’effervescenza e le nuances eleg…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk