VKontakte era stato creato per favorire la libertà di parola, ma negli anni si è progressivamente trasformato in uno strumento che favorisce la censura e gli arresti nel paese



Leggi l’articolo su wired.it