In risposta all’invasione della Russia e agli attacchi cibernetici, Kyiv risponde reclutando esperti informatici, raccogliendo donazioni in criptovalute e con una battaglia contro la disinformazione di Mosca



Leggi l’articolo su wired.it