Consiste in una detrazione Irpef del 50% sulle spese di acquisto di mobili ed elettrodomestici, sostenute dopo aver effettuato lavori di ristrutturazione. Il bonus si applica su importi massimi di 10mila euro per il 2022 e di 5000 per il 2023 e il 2024



Leggi l’articolo su wired.it