La città di Ginevra vista dal Lago Lemano con il suo caratteristico getto d’acqua (Shutterstock)
L’Unione Europea ha ridotto la black list dei paradisi fiscali, vale a dire quegli stati ufficialmente definiti “non cooperativi” che consentono a privati e società di nascondere i loro guadagni al fisco europeo. Una prima lista nera era stata…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk