La vicenda della bambina piemontese è stata narrata con toni miracolostici, che rischiano di travisare i progressi effettuati e la reale situazione delle famiglie con parenti affetti da Sma



Leggi l’articolo su wired.it