Il 5G fa male. Il 5G causa aiuta il coronavirus. Ne abbiamo sentite tante in questi ultimi tempi sulla connessione tra salute e onde elettromagnetiche legate alla tecnologia mobile di quinta generazione. In generale si tratta di bufale e pseudoscienza, ma non possiamo liquidare i timori delle persone in modo banale, quanto raccontare quanto la scienza sa davvero sugli effetti delle onde a radiofrequenza. E cercare di essere chiari: al momento non ci sono indizi tali da farci preoccupare nei confronti del 5G. Per questo abbiamo deciso di dedicare un episodio del nostro podcast Wired Future a fugare dubbi e paure, con l’aiuto di Alessandro Polichettiprimo ricercatore all’Istituto superiore di sanità e componente del Centro nazionale per la protezione dalle radiazioni e la  fisica computazionale. Al microfono, Gianluca Dotti.

The post Cosa sa la scienza del legame tra 5G e salute? La risposta nel nostro podcast appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it