Sviluppata da Merck e Ridgeback Biotherapeutics otrà essere somministrata, a casa, agli adulti che hanno contratto l’infezione e che sono a rischio di complicanze



Leggi l’articolo su wired.it