Un utente dichiara di vendere Sql injection su domini della compagnia di telecomunicazioni, che ha subito allertato le autorità e assicura di non avere subito intrusioni



Leggi l’articolo su wired.it