(Photo by Spencer Platt/Getty Images)
La Tesla sta diventando sempre più un’azienda globale. Elon Musk, fine stratega, ha sdoganato l’auto elettrica trasformandola da oggetto di culto degli ecologisti ad oggetto di lusso. La sua forza è stata quella di posizionarsi inizialmente nella fascia premium del mercato, non presenziata da nessun costruttore, proponendo, dopo la Tesla Roadster (progettata sfruttando i telai della Lotus), la berlina Model S e la suv Model X, entrambe auto premium. Successivamente, con l’uscita della berlina media Model 3, ha ulteriormente ampliato il suo mercato, includendo anche un pubblico meno abbiente.
Intorno alle sue vetture la Tesla ha costruito un solido ecosistema costituito dai Supercharger, le stazioni di ricarica proprietarie (per un periodo offerte gratuitamente ai possessori), le batter…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk