L’applicazione è pensata per proteggere la privacy dei propri utenti, resistere ad attacchi e tentativi di censura e funziona anche in assenza di internet



Leggi l’articolo su wired.it