Sarebbe il “futuro di internet”, altamente decentralizzato e basato tutto sulla blockchain, ma sta creando più dubbi e preoccupazioni che certezze



Leggi l’articolo su wired.it