Alessandro Vincenti, Vittorio Muratore, Gianluca Iorio: i fondatori di MiMoto
È un sibilo, a tratti acuto in altri ovattato, che attraversa la città. È l’identità sonora di un nuovo mezzo in condivisione che ha rivoluzionato, con i suoi 45 km/h di velocità di punta, la mobilità urbana affiancandosi al car sharing e alle biciclette del Comune. Tra le startup che si sono gettate fin da subito in questo business c’è MiMoto di cui è ceo Gianluca Iorio, nonché fondatore insieme ad Alessandro Vincenti e Vittorio Muratore. Un “servizio pubblico offerto da privati”, spiega a Forbes Italia illustrando i prossimi passi della società dopo il recente sbarco a Genova, in partnership strategica con IrenGo, la linea di business del Gruppo Iren dedicata alla e-mobility, annunciato dalla prestigiosa cornice del Salone di rappresentanza di Banca Car…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk