La sede di Deutsche Bank a Francoforte (Shutterstock)
 
Da qualche giorno la notizia campeggia su tutte le prime pagine dei più importanti quotidiani: Deutsche Bank sta per intraprendere il piano di ristrutturazione più grande della sua storia e per raggiungere i suoi obiettivi taglierà 18.000 posti di lavoro fino a stabilizzare un organico globale di circa 74.000 dipendenti entro il 2022.
Deutsche Bank: un percorso obbligato per tornare una banca leader
“Personalmente mi rammarico profondamente per l’impatto che questo avrà su alcuni di voi. Negli interessi a lungo termine della nostra banca, tuttavia, non abbiamo altra scelta che affrontare questa trasformazione in modo decisivo. Solo così possiamo rendere Deutsche Bank una banca leader …



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk