Lo annuncia il Cern di Ginevra: dopo oltre tre anni in cui sono stati apportati aggiornamenti e migliori è tornato in funzione. Seguiranno alcune settimane di rodaggio prima di intraprendere il terzo round di esperimenti



Leggi l’articolo su wired.it