Luigi Di Maio con i lavoratori di Pernigotti nel giorno dell’annuncio del salvataggio (Imagoeconomica)
Pernigotti è salva, hanno titolato in questi giorni quotidiani e telegiornali. E anche la politica ha subito rivendicato i meriti, presunti o reali che siano, del salvataggio.
La cooperativa sociale Spes rileverà il ramo cioccolato, praline e torroni dell’azienda di Novi Ligure, mentre il riminese Giordano Emendatori, fondatore della Optima Mec 3, rileverà la divisione «Ice & Pastry».
Proprio Emendatori, che può essere considerato il vero first mover dell’operazione (assistito da Skema Rimini, dagli avvocati Roberto e Francesco Ludergnani e da Kaleidos Finance), ha scelto di spiegare a …



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk