Poche ore fa l’account EOS (b1) di Block.one, società dietro alla blockchain di EOS, ha comprato RAM per 3,3 milioni di EOS che, al prezzo corrente, risultano essere circa di fatto circa 25 milioni di dollari.

Come si vede dalla transazione, per l’acquisto della RAM è stata pagata una fee di 16500 EOS che poi è passata direttamente su REX, il Resource Exchange di EOS. Ora, con questo acquisto di RAM, l’account di Block.one ha a disposizione 34 GB di RAM che sono sufficienti per gestire e salvare una mole di dati davvero impressionante.

L’acquisto della RAM può essere determinato dall’evento imminente che Block.one farà il primo di giugno e durante il quale l’azienda potrebbe annunciare alcuni nuovi progetti. In molti sospettano che uno degli annunci potrebbe riguardare MEOS, una specie di social network basato sulla blockchain di EOS, anche perché servirebbe un grande quantitativo di RAM per gestire i diversi account che interagiscono con la nuova piattaforma.

Un’altra ipotesi plausibile potrebbe essere quella di un wallet ufficiale di Block.one per gestire le proprie crypto basate su EOS, ma quest’opzione potrebbe anche essere scartata anche perché ci sono già tanti wallet sul mercato.

Inoltre, sempre nelle ultime ore, il prezzo di EOS è arrivato a superare gli 8 dollari.

The post EOS: Block.one ha investito $25 milioni in RAM appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it