Non è chiaro se sia illegale il leak che ha portato alla pubblicazione della bozza che sembra presagire l’annullamento di una storica sentenza sul diritto all’aborto negli Stati Uniti



Leggi l’articolo su wired.it