È in edicola da domani, mercoledì 4 dicembre, il nuovo volume di Forbes. La cover story è incentrata sul fatidico interrogativo di fine anno (e di fine decennio): come sarà il 2020? Il numero 26 di Forbes ha posto la domanda agli specialisti: della gestione del denaro, come Fineco, dell’arte come Finarte, del real estate come Hines e degli investimenti alternativi come Aipb (Associazione italiana Private Banking). L’outlook 2020 sembra rassicurante, nonostante gli avvoltoi della Brexit e della guerra dei dazi. L’onore della copertina spetta ad Alessandro Foti, ad e dg di FinecoBank dove lavora da oltre 20 anni. “L’asset allocation degli italiani è poco efficiente”, racconta Foti a Forbes, “Sono grandi risparmiatori ma pessimi investitori”. “Questo contesto di incertezza fa emergere la necessità di diversificazione”, prosegue Foti, “principio cardine di ogni portafoglio di investimento”.
Con il volume #26 Forbes inaugura una nuova esperienza di fruizione multimediale. Grazie all’APP BFC AR, scaricabile gratuitamente per iOS e…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk