E’ arrivato in edicola il volume n° 24 del mensile Forbes con una cover story incentrata sul concetto di smart mobility e dedicata a Salvatore Palella, fondatore e ceo di Helbiz. Monopattini, bici, motoveicoli e infine autoelettriche stanno riscrivendo le modalità di movimento nelle città del futuro: una nuova filosofia che parla di basso impatto ambientale, tecnologie, infrastrutture per la mobilità stessa (dai parcheggi alle reti urbane di ricarica fino alla segnaletica) e che coinvolge diversi settori industriali. La storia di Salvatore Palella, fondatore di un’azienda di monopattini a noleggio, Helbiz, a soli 29 anni, è emblematica. Dalla lontana Acireale fino all’annuncio nel giugno scorso di una Ipo dual listing al Nasdaq di New York e a Piazza Affari, una doppia quotazione in contemporanea nei due mercati con le maggiori soddisfazioni per l’azienda. “La micromobilità non è solo un modo per muoversi meglio”, ricorda Palella, “ma anche un nuovo settore economico, qua…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk