Alcuni ricercatori di Harvard hanno usato gruppi di neuroni coltivati in laboratorio per osservare come tre geni legati all’autismo influenzano lo sviluppo del cervello, aprendo la strada allo sviluppo di nuove terapie



Leggi l’articolo su wired.it