Il 2022 sarà un anno da ricordare per gli ufologi: il Dipartimento della Difesa americano ha lanciato un programma dedicato allo studio dei fenomeni aerei non identificati e in primavera ad Harvard il progetto Galileo inizierà a osservare i cieli in cerca di satelliti o veicoli alieni



Leggi l’articolo su wired.it