Si fa presto a dire trasformazione digitale. Ma cosa accade quando le organizzazioni aziendali sono ricche di complessità perché sono magari frutto di una fusione o hanno al loro interno sistemi informatici diversi? O ancora quando hanno milioni di clienti e miliardi di dati da gestire quotidianamente? Allora la trasformazione digitale non è nulla di scontato. Ma nemmeno di proibitivo, come confermano le storie di tante grandi imprese che sono riuscite a gestire elevate complessità organizzative attraverso progetti volti a innovare e trasformare le loro realtà aziendali, ma anche a personalizzare prodotti e servizi offerti ai rispettivi clienti.
A livello internazionale Google Cloud si è ritagliata un posto importante nella fornitura di questa tipologia di servizi, come confermato dall’ultimo Magic Quadrant di Gartner dedicato all’Infrastructure as a Service, dove si legge: “Il valore aggiunto di Google Cloud sta soprattutto nelle tecnologie più innovative, e in particolare in quelle di analytics e machine lear…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk