Costruire dei modellini semplificati delle componenti del corpo umano direttamente sul bancone del laboratorio, controllando con altissima precisione la disposizione delle cellule e dei tessuti e monitorando da vicino le loro funzionalità: benvenuti nel mondo degli organoidi.

Il loro scopo (o perlomeno, uno tra i tanti) è mettere nero su bianco il funzionamento dell’organismo e poter approfondire senza troppe interferenze modelli di malattie, oppure l’azione e gli effetti collaterali dei farmaci prima di arrivare direttamente in vivo. In questo video, una panoramica di quel che è stato fatto fino a oggi, grazie a un lavoro realizzato da un team di esperti sul tema della University of Pennsylvania di Philadelphia, appena apparso su Science.

(Credit video: University of Pennsylvania)

The post Guarda gli organi che crescono su un vetrino da laboratorio appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it