In tutto il mondo si studiano nuovi modelli di propulsione spaziale con cui superare i limiti delle attuali tecnologie, per andare lontano ma in modo più veloce ed economico



Leggi l’articolo su wired.it