SPONSORED POST

Il mercato crypto è un nuovo mercato emergente, che cambia rapidamente di giorno in giorno. La continua trasformazione e il viaggio verso l’adozione mainstream indica che le imprese sono alla ricerca di nuove opportunità per attrarre e far interessare un numero sempre maggiore di investitori con diversi livelli di ricchezza e di esperienza di investimento.

Read this article in the English version here.

In un settore così frenetico, le tendenze cambiano velocemente come il tempo o le maree. Può risultare difficile tenere il passo, quindi abbiamo messo insieme questa lista dei principali crypto trend del 2019 da tenere d’occhio in modo da non perdere eccellenti occasioni.

L’IEO e la morte del modello ICO

La corsa del mercato crypto del 2017 è stata in gran parte alimentata dalla mania delle ICO, o Initial Coin Offering – la controparte crypto dell’IPO. Le ICO sono state un modo per le startup di finanziare facilmente progetti e gli investitori sono stati in grado di accedere ad investimenti promettenti. Sembrava una vittoria per tutti. Tuttavia, gli asset nati da questo tipo di crowdfunding sono tipicamente considerati security dalla Securities and Exchange Commission, e questo ha messo un freno all’intera mania delle ICO.

Dal momento che le ICO non erano più favorevoli, si prevedeva che le STO (Security Token Offering) avrebbero sostituito le ICO in modo adeguato. Un token STO rappresenta un contratto d’investimento in un bene d’investimento sottostante, mentre le ICO non davano diritto agli investitori ad alcuna proprietà di beni al di fuori del token stesso.

Da allora, l’industria si è spostata verso le IEO, o Initial Exchange Offering. Con il supporto da parte degli exchange, i nuovi progetti sono in grado di acquisire un’esposizione nei confronti degli investitori iniziali e di capitali che altrimenti potrebbero essere impossibili da raccogliere. Le compagnie possono ancora una volta ottenere capitale di investimento prezioso per finanziare le operazioni o altro, e gli investitori hanno nuovamente accesso a opportunità di investimento anticipato – ma ora hanno l’ulteriore protezione che il progetto è stato ampiamente controllato dall’exchange che lancia la IEO.

Queste IEO nelle ultime settimane hanno funzionato bene per gli investitori, con risultati eccellenti, come BitTorrent Token, Matic Network, e altri, il cui valore è esploso dal loro esordio.

Poiché sempre più investitori sono alla ricerca di facili guadagni da investimenti anticipati in monete IEO e più exchange costruiscono l’infrastruttura per lanciare questi crowdfunding, la tendenza delle IEO dovrebbe continuare a crescere.

Vendite allo scoperto e negoziazione a margine

Nel 2016, gli investitori hanno puntato gli occhi su Bitcoin in attesa di una crescita nel lungo termine. Nel 2017, sono state le altcoins che hanno attirato gli investitori con la promessa di guadagni astronomici. Poi, nel 2018, quando si è sviluppato il mercato ribassista, i trader hanno iniziato ad imparare cosa significa vendere gli asset allo scoperto in un mercato in calo. Ora, nel 2019, la vendita allo scoperto non è più una novità per i trader e si è trasformata in una vera e propria tendenza che non mostra segni di arresto nel mercato crypto.

La combinazione di vendite allo scoperto con la negoziazione a margine, con una leva di 100x è diventata la moda nel settore delle criptovalute, in quanto offre ai trader l’opportunità di trarre profitto dai prezzi in crescita, in calo o anche nel trading laterale.

I trader crypto non sono più costretti a fare semplici compravendite al prezzo corrente, dove tenere e sperare per il meglio è l’unica strategia possibile. La vendita allo scoperto e la negoziazione a margine nei mercati crypto ha creato un nuovo mondo di trader che analizzano i grafici per l’analisi tecnica, alla ricerca delle migliori entrate e uscite possibili per le loro posizioni.

Questo nuovo tipo di crypto trader necessita degli strumenti di trading più avanzati, che si trovano comunemente solo nei mercati finanziari tradizionali. Tuttavia, stanno emergendo sempre più exchange crypto, incluso PrimeXBT, che forniscono tali strumenti ai trader. PrimeXBT offre vendite allo scoperto, negoziazione a margine, un’interfaccia utente personalizzabile e una leva finanziaria fino a 1000x su crypto, forex, materie prime e indici azionari, da un unico conto basato su Bitcoin, fornendo l’esperienza più solida nel settore del trading di criptovalute.

ETF di interesse istituzionale

Gli ETF, o Exchange Traded Funds, sono diventati uno dei metodi di investimento più popolari oggi. Gli ETF offrono tipicamente bassi costi e rendimenti sicuri e stabili per gli investitori. Gli investitori istituzionali trovano gli ETF nel mercato crypto particolarmente allettante, in quanto allevia la necessità per gli investitori di essere effettivamente esposti all’attività sottostante ed essere obbligati a custodirla.

L’hype attorno ad un ETF basato su Bitcoin ha colto l’industria di sorpresa l’anno scorso, tuttavia, la Securities and Exchange Commission ha ripetutamente ritardato la decisione di approvare tale ETF, nonostante le proposte da parte di entità come CBOE, VanEck e i gemelli Winklevoss.

Tuttavia, l’industria crypto si orienta verso il lancio di un ETF, e alcune applicazioni per smartphone che forniscono l’esposizione agli asset crypto stanno ora colmando il divario nella finanza tradizionale attraverso gli ETF. Abra, un’applicazione per l’acquisto di crypto, permette ora ai suoi utenti di investire in contratti legati a bitcoin per azioni importanti come Apple ed anche ETF.

Monete stabili e la caduta di Tether

Il futuro del denaro è dietro l’angolo, queste sono le parole di Cameron Winklevoss per definire la nascita di criptovalute come bitcoin ed ethereum. Accanto a questi tradizionali asset crypto decentralizzati, è sorto un sottoinsieme di asset digitali che sono legati 1:1 a valute fiat, stabilizzandone il valore in un mercato pieno di asset crypto molto volatili.

La stabilità generale garantita e legata direttamente alle valute fiat ha fatto guadagnare a questo tipo di criptovaluta il termine stablecoin. Gli investitori scambiano bitcoin e altre crypto per monete stabili quando si aspettano un calo del mercato, al fine di proteggersi dalle perdite.

Una delle prime del suo genere, e la moneta stabile più popolare che domina il mercato, è Tether. Molte polemiche circondano questa moneta stabile strettamente associata a Bitfinex. La sfiducia generale in Tether ha creato un’opportunità per altre monete stabili di guadagnare preziose quote di mercato e così sono nate anche Paxos Standard, Gemini Dollar, USD Coin e molte altre.

Queste monete stabili funzionano tutte allo stesso modo e al di fuori del loro uso come un rifugio stabile e sicuro durante i mercati in calo, stanno anche diventando rapidamente una versione digitale del dollaro USA, che potrebbe avere vantaggi in futuro.

SPONSORED POST

The post I principali crypto trend emergenti del 2019: IEO, ETF e vendite allo scoperto appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it