Si tratta di Killnet e Legion, gruppi cyber che sembra essersi apertamente schierato con il Cremlino. Colpito anche l’Istituto superiore di sanità



Leggi l’articolo su wired.it