Fernando Alonso ha rilanciato la sua squadra FA Racing, in collaborazione con Veloce Esports e lo sponsor tecnico Logitech. (G. Mark Thompson/Getty Images)
Con un giro d’affari annuale che nel 2019 sfonderà, per la prima volta, la barriera del miliardo di dollari e oltre 453 milioni di persone a seguito, è chiaro che gli sport elettronici (noti anche come eSports) rappresentano un’opportunità intrigante. Non solo per le grandi aziende (da Nike fino a BMW) che vogliano sponsorizzare i principali tornei al mondo, ma anche per singoli investitori, soprattutto ex-sportivi, che scommettono sullo sport del futuro: quello virtuale. Attirati dalla crescita costante (le previsioni più caute stimato
Fonte: 
Forbes Italia



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk