(Shutterstock)
Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio quella che è considerata “la fabbrica del mondo”, la Cina. Oltre alle cattive notizie legate al numero di decessi e di persone contagiate che sale sempre di più, un dato da non sottovalutare è anche quello relativo all’impatto che questa pandemia ha sulle attività produttive in tutto il pianeta, compresa l’Italia, dove oggi si registra il primo caso in Lombardia.
Secondo l’ufficio studi di Confcommercio, il nostro Paese rischia di perdere lo 0,3% del Pil a causa di questo virus. Sono molte infatti le aziende italiane che…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk