Audizione dei vertici di Gaia-X all’Europarlamento: nel mirino la presenza di Amazon, Google, Microsoft, Alibaba e Huawei nell’associazione. Ma per la federazione è l’unica via per salvare il progetto di un cloud con regole comuni



Leggi l’articolo su wired.it