Meglio soli che male accompagnati? Nient’affatto. Per gli agenti immobiliari una terza via tra la vertigine dell’autoimprenditorialità e la tranquillità di lavorare comodamente alle dipendenze di qualcun altro c’è ed è già percorribile. Lo è da quasi 50 anni, da quando Re/Max è entrata nel mercato della compravendita di immobili con una duplice innovazione, quella degli studi associati e in franchising.
Fondata nel 1973 da Dave Liniger e Gail Main a Denver, Colorado, Re/Max è sin dalla sua prima ora, sia pure in forma ancora embrionale, ciò che poi diventerà compiutamente negli anni a venire. Real Estate Maximums il significato del nome scelto, ovvero il “massimo dell’intermediazione immobiliare”; un gruppo t…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk