Redatto da Oltre la Linea.

Il 22 novembre del 1963 scompariva Aldous Huxley, autore del romanzo distopico “Il Mondo Nuovo”, risalente al 1932. A distanza di poco meno di un secolo, l’opera di Huxley sconvolge per le sue lungimiranti previsioni. Lo scrittore britannico immaginava infatti un mondo impeccabile da un punto di vista utilitaristico, ma sterile, freddo ed insopportabilmente inautentico …

Il “Mondo Nuovo” di Aldous Huxley e l’odio per il non-tecnico Leggi altro »

L’articolo Il “Mondo Nuovo” di Aldous Huxley e l’odio per il non-tecnico originale proviene da Oltre la Linea.



Leggi l’articolo completo su oltrelalinea.news