La società ha presentato un nuovo e potente sistema basato sull’Ai, ma ora deve risolvere il problema dei contenuti inappropriati



Leggi l’articolo su wired.it