La parola Blockchain è sempre più presente nella vita quotidiana di tutti noi. Per anni è stata esclusivamente associata al Bitcoin e alle cripto valute, poi finalmente si è compreso che può avere applicazioni in molti altri settori grazie alla sue caratteristiche. Di fatto la Blockchain è un database condiviso che permette di immagazzinare dati in forma estremamente sicura, creando un contesto di “fiducia” anche fra attori sconosciuti.
In Italia, a portare questa tecnologia realmente nella vita quotidiana è stata Carrefour con la tracciabilità della filiera di qualità alimentare, come ci viene raccontato in sottofondo tutte le volte che entriamo in uno dei loro supermercati. La tracciabilità dei vari processi di produzione e la certificazione di originalità sono, appunto, uno degli ambiti in cui la Blockchain sta trovando il …



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk