Chi si è ritrovato obbligato a operare da casa e quindi a che fare con mansioni domestiche, richieste dei figli, rumori di fondo e pause imposte dal citofono sogna di isolarsi. Ecco, allora, che la cabina convertibile con le porte scorrevoli dell’Office Shell potrebbe rivelarsi una benedizione. Anche perché ognuno può scegliere come arredarla: tra le diverse soluzioni disponibili, la scrivania regolabile manualmente, dispositivi per raffreddare e riscaldare l’area, piccoli refrigeratori per le bevande, caricabatterie per smartphone e notebook e vasi di fiori a muro per colorare l’ambiente.

Ideale per case, appartamenti, uffici e in generale spazi di piccola taglia (o per garantire la privacy in grandi aree) grazie ai suoi 4 metri quadrati, oltre a silenziare i disturbi esterni consente di concentrarsi e poter lavorare da soli, quindi senza preoccupazioni di contagi da malattie infettive che possono riservare brutte sorprese negli spazi aperti condivisi con i colleghi. L’unico limite dell’ufficio per la casa realizzato da Dizz Concept, azienda specializzata nella ricerca e produzione di soluzioni per piccoli spazi, è che si tratta di un prototipo e non si sa ancora quando arriverà sul mercato.

The post La cabina per isolarsi e lavorare in casa senza disturbi appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it