ALBERTO E MAURIZIO CAUCCI
Ago e filo impiegati con meticolosa precisione e passione per l’artigianato italiano: sono questi gli ingredienti che, negli anni ’30, la famiglia Caucci ha scelto di sposare iniziando a confezionare capi sartoriali all’interno di un atelier in provincia di Teramo, Abruzzo. Gli stretti legami con i fornitori di tessuti, permettono alla seconda generazione di aprire negli anni ’60 il primo laboratorio di confezione di pantaloni; ma è negli anni 200…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk