Nuove misurazioni satellitari hanno individuato segnali inquietanti che possono presagire una trasformazione da foresta pluviale a savana, con gravissime implicazioni per il pianeta



Leggi l’articolo su wired.it