(Foto: Europe.eu)

Dal prossimo gennaio apparirà una nuova etichetta sulle confezioni dei prodotti tecnologici in Francia, avrà il simbolo di un ingranaggio e di una chiave e mostrerà un valore da 0 a 10 (compresi i decimali). Si riferirà al livello di riparabilità di dispositivi tech come smartphone, computer, tablet, fotocamere e così via.

La mossa del governo transalpino segue la recente decisione del Parlamento Europeo che si è espressa favorevolmente all’introduzione di una nuova policy per fornire ai consumatori un’informazione chiara e immediatamente visibile sulla vita stimata di un prodotto e sul suo livello di riparabilità. Con 395 voti a favore, 94 contrari e ben 207 astenuti, la normativa porterà a una piccola (grande) rivoluzione nel Vecchio Continente per acquisti più mirati e consapevoli.

Qualcosa che gli utenti chiedono da tempo e che è stato dimostrato – se ce ne fosse stato il bisogno – anche da un’indagine a livello continentale del 2017 con il 77% che preferirebbe riparare invece che acquistare un nuovo prodotto e il 79% d’accordo a una facilitazione delle riparazioni da parte dei produttori.

Tuttavia, un dispositivo duraturo e affidabile diventa poco conveniente per i produttori che spesso mettono da parte un bel guadagno dalla riparazione fuori garanzia. L’obsolescenza programmata, inoltre, non è una leggenda, ma un fatto conclamato.

Per questo motivo portali come iFixit stanno raggiungendo sempre più pubblico perché i consumatori ormai mettono l’indice di riparabilità tra i fattori determinanti per l’acquisto, che viene inteso come un vero e proprio investimento per il futuro. Oltre alla Francia, anche l’Austria introdurrà una nuova normativa che ridurrà le tasse sui servizi di riparazione e introdurrà sussidi a supporto.

A proposito di indice di riparabilità, al momento gli smartphone migliori sono Fairphone 3+ e Teracube 2e, mentre prodotti dal form factor particolare come Microsoft Surface Duo risultano tra i meno riparabili..

 

The post La Francia indicherà con un’etichetta il livello di riparabilità dei prodotti tech appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it