A causa del conflitto e delle sanzioni occidentali contro la Russia le piattaforme di scambio sono sempre più chiamate a intervenire, derogando però a uno dei loro principi fondanti



Leggi l’articolo su wired.it