L’ong Ovd-Info ha censito quasi 3mila arresti in 57 città russe a seguito delle proteste contro l’intervento militare in Ucraina



Leggi l’articolo su wired.it